SEZIONE BILINGUE ITALO-SLOVACCA

SK | IT

Scambio culturale Bratislava - Trieste

Spať

In Slovacchia, per alcuni la scoula e lo studio comincia dall'inizio di settembre, peró per noi, gli studenti di 4E, l'anno scolastico è iniziato un po' in ritardo.  Domenica  11 settembre sono arrivati a visitarci i nostri corrispondenti italiani che già conoscevamo grazie allo scambio culturale a Trieste. Dopo il loro viaggio, gli abbiamo dato da mangiare. La sera, l'abbiamo passata camminando per  Bratislava e rilassandoci sull'argine illuminato di Eurovea. Così è iniziata la settimana con i ragazzi italiani a Bratislava. Il primo giorno è iniziato con la visita della nostra scuola e con la presentazione di Bratislava. Poi abbiamo visto i monumenti principali nel centro, come il castello, la porta di San Michele ecc. Il caldo insopportabile ha un po' complicato il nostro viaggio perché facevano circa 33 gradi. Anche per questo abbiamo deciso di prendere uno dei gelati piú buoni di Bratislava, il quale secondo gli italiani era molto buono ma non hanno dimenticato di aggiungere che quello loro è ancora migliore.

Dopo che abbiamo finalmente scelto e tradotto tutti i gusti, abbiamo scoperto che il venditore in realtà è un italiano e quindi potevamo farlo senza tutto questo caos. La sera, dopo la cena, ci siamo tutti incontrati nel centro storico. Le sere di solito, le abbiamo passate tutti insieme. Il giorno dopo, siamo andati a vedere il castello di Devín, dove abbiamo passato due ore invece della mezz´ora prevista -gli italiani facevano le foto, gli slovacchi aspettavano. I giorni successivi i nostri amici italiani hanno visitato anche le città degli stati vicini: Brno e Vienna. Oltre i viaggi prima preparati, abbiamo inventato anche un altro programma, per esempio la visita del memoriale di Slavín, oppure il bagno nel piccolo Danubio. La settimana, l'abbiamo finita con una grigliata e partita di calcio in un prato. Secondo me questo scambio è piaciuto sia agli italiani che a noi slovacchi. Non mi aspettavo che agli stranieri piacesse il nostro cibo ed ero molto sorpresa quando gli italiani al ristorante hanno preso le nostre specialità e gli sono davvero piaciute. Sono partiti sabato mattina e noi slovacchi siamo andati a casa molto tristi. Non solo perché questa settimana è finita ma anche perché questo era il nostro terzo scambio quindi l'ultimo che noi abbiamo fatto in questa scuola.