SEZIONE BILINGUE ITALO-SLOVACCA

SK | IT

L’Arminuta

Spať

Donatella di Pietrantonio, una donna che oltre ad essere una dentista riesce a realizzare
il suo sogno che portava in sé sin da quando era una bambina. Grazie al suo talento, Donatella
pubblica tre romanzi e vince tre premi letterari che mostrano le sue doti da scrittrice. Il 20
Giugno 2018 Donatella è venuta a presentarci il suo ultimo libro pubblicato: l’Arminuta.
Questo romanzo parla di una bambina che, appena aver compiuto 13 anni, ritorna dalla sua
mamma biologica, in una casa povera, piena di fratelli e di una sorella alla quale lei si
affeziona talmente tanto da volersela portare con sé in città. Il tema principale che Donatella
rappresenta in tutti e tre i suoi capolavori è un tema basato sul rapporto madre-figlia. In questo
romanzo il rapporto madre-figlia è davvero complicato dato il fatto che la protagonista torna
dalla sua madre biologica da un momento all’altro, perde contatto con la madre adottiva e non
ha nessun rapporto con colei che dovrebbe darle tutto ciò di cui a bisogno: amore, affetto e
comprensione.


Un altro episodio da noi inaspettato era quando il fratello maggiore, per il quale la
protagonista provava un’attrazione inaccettabile, muore. Donatella di Pietrantonio spiega che
la tragica scomparsa del protagonista era l’unico modo che le era venuto in mente per
impedire ai due giovani di spingersi oltre le convenzioni sociali.
Donatella di Pietrantonio spiega la sua voglia di scrivere come un bisogno di curare i
suoi vuoti, le sue ferite che la accompagnavano sin da quando era una bambina. Parla del fatto
che, mentre scrive, sono i protagonisti stessi a fare ciò che devono fare, ad agire da soli e a
condurre la storia. Dice che a volte le capita di sognare i personaggi mentre le parlano e di
svegliarsi la notte solamente per scrivere ciò che ha sognato o che le hanno detto i
protagonisti.
Questo ed altri sono i fatti grazie ai quali riconosciamo che Donatella di Pietratonio è
una scrittrice di talento. Il suo modo di scrivere è semplice ma elegante. Le sue storie si
leggono piacevolmente e i suoi libri, anche se sono basati su un tema uguale, hanno un
qualcosa di diverso fra essi e solamente chi li ha letti tutti e tre riuscirebbe a capirlo.
Il libro l’Arminuta è un libro splendido pieno di episodi inaspettati e vicende che
appaiono tutt’oggi nella vita di ognuno di noi. A nostro parere questo romanzo si dovrebbe
trovare nella libreria di una famiglia sia italiana che slovacca e che ogni adolescente dovrebbe
leggerlo o almeno conoscere questa scrittrice esperta e piena di talento che espone nei suoi
libri sentimenti e vicende che possono essere ammirate solamente da noi lettori.

                                                                   Rebecca Sophia Barbera e Dária Ceccaccio , 3.E